nzemmula

Ogni prima domenica del mese in piazza Municipio a Belpasso, paese che sorge alle pendici dell’Etna, Arci Futuro Belpasso e l’Associazione Pro Loco organizzano“Nzèmmula”, mercatino di prodotti biologici e a kilometro zero. Vi si possono trovare ortaggi e frutta di stagione, legumi, marmellate, infusi, farine, prodotti da forno, dolci, biscotti… L’attività del mercato, infatti, muove da premesse volte alla rivalutazione dell’agricoltura, dell’allevamento e dell’artigianato locale attraverso la promozione della filiera corta, della cultura rurale e del recupero e la salvaguardia delle tradizioni.

 

L’iniziativa vuole riaffermare e diffondere il principio del consumo critico, attento all’ambiente e alla salute degli esseri viventi; per questo motivo gli organizzatori allestiscono, accanto agli stand dei rivenditori, dei laboratori di cucina per bambini: nel corso del primo appuntamento del 2016, domenica 3 gennaio, ad esempio, i partecipanti hanno preparato il buccellato siciliano, chiamato in dialetto "cucciddato",  un dolce tipico tradizionale, molto ricco di sapori semplici e naturali.

 

Lo scopo primario del mercatino è, quindi, quello di incentivare il recupero di un rapporto più sano e consapevole con l’ambiente e la storia del territorio etneo, per mezzo della riscoperta di un tempo “naturale” e del contatto diretto con le materie prime e i produttori delle stesse. Per queste ragioni l’Organizzazione riserva nell’ambito del proprio mercato ampio spazio alle produzioni biologiche, ai manufatti realizzati attraverso materiali riciclati e/o ecocompatibili e in linea con i principi dello sviluppo sostenibile. Non ultimo, il mercatino ha lo scopo di riqualificare spazi urbani oggi caduti in disuso, o non adeguatamente valorizzati, e di incentivare lo sviluppo locale.